vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Smarties: idee intelligenti che migliorano Bologna

L'Università di Bologna è uno dei partner scientifici di Smart City Exhibition, la manifestazione promossa da BolognaFiere e Forum PA e dedicata all’innovazione urbana, in programma alla Fiera di Bologna dal 29 al 31 ottobre.

dal 29/10/2012 alle 09:00 al 31/10/2012 alle 18:00

Dove Bologna Fiere - Padiglione 33 Ingresso SUD - Viale Aldo Moro, 20 – 40127 Bologna

Contatto di riferimento

Recapito telefonico per contatti 051.2098116

Aggiungi l'evento al calendario

Ingresso gratuito

Attraverso workshop, laboratori, convegni, si cercherà di capire dove stanno andando le città del futuro. L'Alma Mater ha organizzato e parteciperà a diversi workshop e convegni, nell'ambito della piattaforma progettuale Bologna Smart City, nata dalla collaborazione tra Comune, Università e Aster, e sancita da un Protocollo di intesa.

 

*****
29 OTTOBRE


10:30-11.30  L’invasione degli orti a Bologna
Orti comunitari sui tetti di via Gandusio: il progetto, organizzato dal Comune di Bologna, col sostegno della Regione Emilia-Romagna e di Acer, e realizzato da Biodivercity in collaborazione con Horticity e l’Università di Bologna ha consentito di installare i primi orti idroponici sui tetti di immobili di edilizia residenziale pubblica.

13:00 - 13:30 - Policy Making Life Cycle: l’ICT per la pianificazione
Presentazione dei primi risultati di un progetto Europeo 7°PQ che coinvolge l'Università di Bologna, la Regione Emilia-Romagna, ASTER, l'Università di Ferrara e altri partner stranieri. Obiettivo: definire un sistema di supporto decisionale alle diverse fasi di pianificazione, valutazione ambientale degli impatti e strumenti di implementazione.

Intervengono:
Michela Milano - DISI Università di Bologna
Sabrina Franceschini - Servizio Comunicazione, Educazione alla Sostenibilità e Strumenti di partecipazone Regione Emilia-Romagna

13:30 - 14:30 Rete wireless di pali intelligente: i servizi di infomobilità e controllo energetico per la smart city.
Cosa serve a una città per essere Smart? Sicuramente l'infrastruttura di comunicazione necessaria ad abilitare i servizi richiesti. Nel corso del workshop, verranno approfondite alcune delle soluzioni tecnologiche sviluppate dal Centro di Ricerca WiLab (UniBo e CNR) in collaborazione con la Fondazione AlmaMater. Le soluzioni, basate su reti di TLC modulari e riconfigurabili con centro di controllo, sono rivolte ad una migliore gestione energetica urbana (accensione, spegnimento, dimmerazione singolo punto luce, gestione diagnostica lampade, misura dei consumi), oltre che alla fornitura di servizi come la video sorveglianza, la raccolta dati per le utenze di luce e gas, i servizi RFID per il turista, le chiamate d’emergenza, la radiodiffusione, il pagamento parcheggi. Durante il workshop verrà inoltre presentato il Test bed a chiusura del Progetto Pegasus - Industria 2015.

Intervengono:
Oreste Andrisano- Wilab (Wireless Communication Lab) Università di Bologna, IEIIT-CNR
Barbara Masini - Wilab (Wireless Communication Lab) Università di Bologna, IEIIT-CNR
Paolo Toppan - Wilab (Wireless Communication Lab) Università di Bologna, IEIIT-CNR

*****
30 OTTOBRE

9:30 - 11:00 Bologna competitiva: le scelte e le infrastrutture Smart strategiche
Dalla Banda Ultralarga alle Smart Grid, Bologna si trova alle prese con scelte infrastrutturali fondamentali alla luce del percorso del Piano Strategico Metropolitano. Un confronto in chiave Smart tra i rappresentanti delle società che gestiscono i pricipali asset del territorio.

Intervengono
Carlo Alberto Nucci - Università di Bologna
Roberto Vancini - Direttore Generale Acantho
Alessandro Ricci - Presidente Interporto
Giuseppina Gualtieri - Presidente TPER
Duccio Campagnoli - Presidente Bologna Fiere
Luca Mantecchini - Consigliere d'Amm. Aeroporto G. Marconi
Alessandro Bonfiglioli - Direttore Generale CAAB
Roberto Gasparetto - Direttore operativo HERA Modena
Matteo Lepore - Assessore alle Relazioni Internazionali della Città, Marketing Urbano, Relazioni Sindacali Esterne all'Ente, Innovazione e Semplificazione Amministrativa, Progetto Smart City e Agenda Digitale Comune di Bologna

15:30 - 16:30 Il distretto bolognese per il marketing urbano
Un confronto aperto tra responsabili uffici stampa e social media team del distretto bolognese.

Intervengono:
Anna Rita Benassi - Comunicazione Esterna e Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna
Nicholas Montemaggi - Coordinatore BlogVille APT ER
Paolo Mezzetti - Settore Comunicazione Comune di Bologna
Luca Zanelli - Settore Comunicazione Comune di Bologna
Francesco Tosi - Ufficio Stampa e Comunicazione Genus Bononiae Musei nella Città
Giovanni Cosenza - Università di Bologna
Michele D'Alena - Settore Comunicazione Comune di Bologna


*****
31 OTTOBRE

9.30 - 10.30 Smart student & smart business: ricerca e formazione per le reti d'impresa
L'obiettivo dell'incontro, proposto dall'Università di Bologna, è di favorire lo scambio di idee, prospettive, progetti ed esigenze tra il mondo accademico e quello imprenditoriale con un duplice fine: costruire percorsi formativi nell'area delle scienze sociali appetibili per le imprese e raccontare alle aziende in cerca di "innovazione" il valore aggiunto dato dai laureati "smart" nelle discipline sociali e umane.

Intervengono:
Pina Lalli - Vice-Direttore Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali Università di Bologna
Elena Gardenghi - Università di Bologna
Massimo di Menna - Professore a contratto dell'Università di Bologna Socio di Gruppo Ingegneria Gestionale
Roberto Grandi - Facoltà di Lettere e Filosofia, Dipartimento Discipline della Comunicazione, Università di Bologna

12.30 - 13.30 - ICT per la Smart city: mobilità, sanità e sistemi pervasivi
Durante il workshop saranno presentate attivita' di ricerca di eccellenza e progetti nei quali quali e'  coinvolto il DISI (Dipartimento di Informatica: Scienze e Ingegneria) dell'Universita' di Bologna: per immaginare come sarà la Smart city di domani.
ARTEMIS: Internet of Energy for Electric Mobility
CHIRON: eHealth and remote assistence
Smart health applications by smart students
SAPERE: Self-aware Pervasive Service Ecosystems
Smart Catcher: A location-aware application for smart cities
Social and Mobile Computing for Smarter Cities

Ulteriori informazioni su questo evento…